Aspettando il Clown

corso sull’umanitÓ del Naso Rosso

condotto da Nicola Suman

 

VERONA

30 Novembre ’13- 1 Dicembre ‘13 e 7-8 Dicembre ‘13

 

 

Il Clown Ŕ uno stato personale che esiste dentro ognuno di noi.

Non c’Ŕ nulla da indossare se non il Naso Rosso, la pi¨ piccola maschera al mondo e contemporaneamente lasciar scivolare via tutte quelle maschere sociali con le quali siamo abituati a difenderci.

Non Ŕ un fare ma un essere, e nell’essere giocare con tutto quello che ci circonda in una condizione di donare sempre e ovunque qualcosa di sÚ.

Alla ricerca della propria naturale voglia di stupirsi ancora e ancora una volta davanti alla disarmante meraviglia di un Naso Rosso. Riscoprire la poesia dell’attimo, dell’attesa, dell’istante prima che avvenga qualcosa. ╚ lý che nasce il Clown, nella capacitÓ di restare anche quando tutti se ne sarebbero voluti giÓ andare. Cavalcare le proprie difficoltÓ e farle diventare il proprio punto di forza.

Il naso rosso Ŕ la maschera neutra della comicitÓ”

Jacques Lecoq

 

Temi di lavoro:

La presenza

Lo stato clownesco

Il corpo del proprio clown

Dinamiche del gioco clownesco

 

Strumenti di lavoro:

Esercizi e giochi

Analisi di movimento

Improvvisazioni

Creazioni

 

Il corso si rivolge ….

A tutti quelli che hanno il desiderio di avventurarsi nel mondo poetico del clown, provando il piacere d’incontrare il proprio ridicolo, ridendo di sÚ stessi e con sÚ stessi.

A quanti hanno provato sentimenti contrastanti davanti al Naso Rosso, rimanendoci meravigliosamente stupiti, e vogliono provare almeno una volta indossare la pi¨ piccola maschera al mondo per scoprire cosa si cela dietro. A tutti quelli che cercano la poesia non nelle parole ma in un corpo poetico. A chi semplicemente incuriosito si lascia finalmente andare alla follia di provare a essere il proprio Clown.

Esperienze teatrali precedenti possono essere di grande aiuto o di estremo impiccio: fate voi.

 

Il conduttore: Nicola Suman

Avvia un percorso da oltre quattordici anni sulla pedagogia del clown presso insegnanti ed ex-allievi della scuola internazionale di Parigi fondata da J.Lecoq; clown e animatore professionista, raccontastorie e giocoliere di passione, oltre a ricoprire la carica di Presidente dell’Associazione RidoRid˛ di Verona, collabora come conduttore per laboratori di gioco-teatro, emozioni in gioco e giocoleria in numerose scuole primarie, e come formatore nelle classi dei licei psico-pedagogici. Ha avviato a Verona il gruppo di clown-dottori volontari ed Ŕ attualmente impegnato nella formazione di animatori del gioco ospedaliero e di clown in corsia presso diversi enti e associazioni italiane.

Formatore per adulti nell’ambito della pedagogia del clown e della maschera teatrale. Relatore in alcuni convegni nazionali sull’impiego dei clown nei reparti pediatrici di oncologia. Negli ultimi anni, da “Clown viaggiatore” ha portato i suoi laboratori e spettacoli di strada in Brasile, Cuba, Etiopia e Cambogia.

Nel 2010 come formatore segue un progetto di alfabetizzazione nel nord-est del Brasile attraverso lmetodologia del gioco utilizzando un mezzo mobile e divertente qual Ŕ il Ludobus. In questo camminoltre oceano si avvicina alla pedagogia di P. Freire.

Collabora con la casa editrice Gribaudo – Idee Editoriali Feltrinelli, come autore di manuali per bambiniDal 2009 per conto dell’O.N.G. “Progetto Continenti” segue la formazione e l’accompagnamento nediversi progetti in Etiopia, Guatemala e Cambogia dei giovani di “Pianeta Giovani”, utilizzando le tecnichdel clown e del gioco per incontrare l’altro in modo tale che la cooperazione e la solidarietÓ internazionale siano prima di tutto intreccio di relazioni.

Continua la ricerca sul corpo poetico organizzando stage sull’arte nobile del clown.

Quando

Due fine settimana: 30 Novembre-1 Dicembre e 7-8 Dicembre.

Orario: il sabato dalle 14,00 alle 18,00 e la domenica dalle 9,00 alle 18,00 (con pausa pranzo).Il percorso Ŕ unitario, richiede la partecipazione a tutti e due i fine settimana.

Dove

Presso la sede dell’Associazione RidoRid˛ a Ca’ di David comune di Verona.

Costo

180 euro comprensivo dei due fine settimana + 10 euro di tessera associativa RidoRid˛

Informazioni e Iscrizioni

Nicola Suman, cell. 348 7766452 – E-mail: niki.suman@tin.it

Associazione Culturale RidoRid˛ – www.ridorido.org – info@ridorido.org

 

SCADENZA ISCRIZIONI

Posti limitati a 15 partecipanti

Termine ultimo, salvo chiusura anticipata, sabato 23 Novembre 2013

 

ASSOCIAZIONE CULTURALE RIDORIDO’

Sede Legale: 37135 Verona - Via Villa Broglia, 21 – CF/P.Iva: 03408000234

Tel/Fax: 0458559028 – Cell: 347 5660490 – www.ridorido.orginfo@ridorido.org