Recensione Antitarma su Ondalternativa

 

 
 
Marta è solo all?inizio, ma come molti autori della sua giovane età annovera fra i suoi ?fan? numerosi artisti che hanno creduto in lei e che le hanno permesso di realizzare il suo piccolo sogno.

Lo scorso 14 gennaio infatti, ha fatto capolino fra gli scaffali ormai polverosi dei negozi ?Antitarma? il suo primo lavoro discografico.
Fra i nomi più illustri che hanno collaborato, non solo alla sua realizzazione, ma anche all?intera produzione spicca quello di Saverio Lanza (Piero Pelù, Irene Grandi..).
Se le luci del palcoscenico sanremese si sono appena spente, lasciando come ogni anno nel cuore degli italiani quella sensazione di incompletezza, ecco che ?Antirtarma? con il suo buffo nome arriva per risvegliare quel desiderio di avere ancora una canzone sulla quale sognare.
A cavallo fra la straordinaria e sensuale voce di Antonella Ruggiero ed una Gigliola Cinquetti in chiave moderna, Marta libera le proprie emozioni con genuina vitalità.

Molti gli spunti letterari ai quali la giovane artista ha tratto la propria ispirazione, creando assieme a Silvia Bertolini dieci brani ricchi di poesia, senza veli e mai convenzionali.
Per godere a pieno della sua graziosa voce non ci rimane che sperare di leggere il suo nome sui manifesti che campeggeranno dalla prossima primavera sui muri delle nostre città.

 

Leggila direttamente sul sito.