NO GO

 

 

Dal 20 febbraio a Roma la prima edizione del NO GO
Ultimate Contemporary Music Festival

Si sviluppera? in quattro appuntamenti da febbraio a maggio la prima edizione del No Go Festival, dedicato alla musica contemporanea, con il Patrocinio della Regione Lazio e la collaborazione del Parco Regionale dell?Appia Antica che mettera? a disposizione le sale dell?Ex Cartiera Latina, sede ufficiale dell?Ente.
Numerose le collaborazioni con patner romani che si uniscono a Pop Line per l?occasione: Pmce - Parco della Musica Contemporanea Ensemble, Blow up Roma Percussion, Frets Guitar Ensemble, Ensemble Frame Drums Italia, Aton Records, Scuola Arte e Balletto.
La direzione artistica del Festival e? di Luca Nostro e Flavio Tanzi, musicisti del Parco della Musica Contemporanea Ensemble.

Il primo appuntamento č il 20 febbraio 2015 dal titolo MINIMAL.
Steve Reich Portrait: la musica di uno dei fondatori del minimalismo, Steve Reich, verra? affiancata al collettivo di danza contemporanea Arte e Balletto. Le musiche di Reich saranno eseguite dal PMCE, dal Blow Up Roma Percussion Ensemble e da Frets Guitar Ensemble.

 

 

 

Il secondo appuntamento, il 28 marzo 2015, INDIAN TRIP e? dedicato alla musica indiana, che continua ancora ad essere considerata un fenomeno affascinante ma pur sempre circoscritto. Il concerto avvicinera? compositori italiani che si sono ispirati all?India (Scelsi, Nova, Marchettini) a musicisti specializzati nella musica indiana, come l?Ensemble Frame Drums Italia. Ospiti della giornata saranno il grande maestro di tamburi a cornice Glen Velez (vincitore di 4 Grammy Awards) e la cantante Lori Cotler (di recente ospite della Notte della Taranta di Melpignano, che durante la giornata del 27 terranno un workshop dedicato alla musica indiana e ai tamburi a cornice, con degustazione di piatti indiani a cura della Bakthivedanta Library).

Il 18 aprile ONE BIT GENERATION dedicato alla musica elettronica e alle installazioni sonore, spaziando da compositori contemporanei come Romitelli, fino alle installazioni sonore di Simone Pappalardo, agli interventi del collettivo Aton e a dj set multimediali.

Ultimo concerto il 24 maggio American beauty OMAGGIO A ELLIOT COOPER COLE dedicato alla musica di uno dei piu? interessanti giovani compositori americani, Elliot Cooper Cole, docente alla Princeton University: la sua musica sara? eseguita dal PMCE, dal Blow Up Roma Percussion Ensemble e da Frets Guitar Ensemble, alla presenza del compositore stesso, che si rendera? disponibile per un incontro con il pubblico.

L?idea del concerto e del rapporto col pubblico sono al centro del progetto. Le persone saranno libere di muoversi, guardare, bere; l?intento e? di stravolgere l?idea del concerto di musica impegnata dove la formalita? e la compostezza sono d?obbligo. Mantenendo la musica al centro del progetto NO GO lancia la sua sfida al grande pubblico: musica impegnata per un pubblico da concerto rock provando ad abbattere gli ultimi stereotipi che ancora aleggiano in alcuni luoghi comuni.

Ex Cartiera Latina ? Via Appia Antica, 42 Ingresso libero
NO Go Festival ? info@nogofestival.it - www.nogofestival.it
Facebook e Twitter #nogofestival