Scuola Internazionale di Improvvisazione

 

dal 22 al 25 Giugno 2015 a Pavia

 

Imparare ad improvvisare è un percorso che sempre più persone vogliono intraprendere, affrontando la paura del vuoto, le incertezze stilistiche, la difficoltà della ricerca sul Buon Gusto esprimendo se stessi.

Il Corso di Improvvisazione accompagna i musicisti, in maniera graduale e personale, con particolare attenzione alle componenti storiche ed alle difficoltà psicologiche così da preparare il terreno per successivi approfondimenti stilistici.
La grande conquista dell'improvvisatore è:

- una consapevolezza che vuole avvicinare sempre più l'interprete al compositore;
- prontezza e flessibilità nelle dinamiche comunicative di gruppo;
- possibilità maggiore di espressione raffinata di ciò che si vuole comunicare.

 

 

 

Corsi principali
Improvvisazione per strumenti melodici - Davide Monti, CORSO A, B (Direzione Artistica)
Improvvisazione per strumenti armonici - Ugo Nastrucci, CORSO B Maria Christina Cleary, CORSO B
Cantare a Libro (Contrappunto alla mente) - Diego Fratelli, CORSO B

Approfondimenti (CORSI C)
Esecuzione musicale attraverso ?figura?, ?affetto?, ?orazione? - Luigi Rovighi, Emilia Fadini
Improvvisazione nella Commedia dell'Arte - Alessandro Bressanello
Scherma - Giovanni Lodetti
Pittura Barocca - Kristine Kolrud

Laboratorio mente-corpo (CORSO D)
Libertà emotiva e potenza dell'espressione - Raffaella Lisi, Michael Schötensack, Raffaella Pellegrini

Attività serale
BarRock

Organizzazione
Il corso in partnership con l'Istituto Superiore di Studi Musicali ?F. Vittadini? e con l'associazione ?Il Demetrio? e si svolgerà a Pavia in luoghi di grande interesse storico/artistico. Si consiglia vivamente la partecipazione a tutti e quattro i giorni di Corso. E' possibile comunque anche una frequenza parziale.

Le quote di partecipazione sono:
Allievi effettivi ? 300 (frequenza giornaliera ? 90)
Allievi effettivi studenti non diplomati ? 250 (frequenza giornaliera ? 75)
Uditori ? 150 (frequenza giornaliera ? 45)
La quota (non rimborsabile) da versare al momento dell'iscrizione è di 50 ?, ed è da sottrarsi alla quota di partecipazione.
Sono inoltre previste agevolazioni per il vitto e l'alloggio presso strutture cittadine.

Il corso sarà gestito in Italiano e in Inglese.
Di preferenza il diapason degli strumenti sarà La=(415) Hz.
Per le iscrizioni si prega di comunicare via mail all'indirizzo info@ildemetrio.it indicando:
Nome e Cognome
Strumento (e diapason preferito)
N° telefonico
Indirizzo
Numero di giorni di frequenza del corso
Numero di notti
Si prega di fornire qualche riga descrittiva della propria esperienza musicale: (livello e anni di studio, esperienze precedenti in improvvisazione).