IL VALORE DEL LAVORO nello Spettacolo Dal Vivo
 

Norme Nazionali ed Europee e reti protettive per promuovere l’occupazione a la qualità professionale nel Settore

Roma, 18 gennaio 2016, ore 10:00

 

Introduzione ai lavori: Carlo Scarzanella, Presidente Alleanza Cooperative Italiane Cultura

 

I lavori si articoleranno in tre TAVOLI TEMATICI: Europa /Lavoro/Reti protettive

 

  1. Mobilità transnazionale degli artisti: trattamento fiscale, previdenziale e visti di lavoro. Il problema delle doppie imposizioni.

Interventi di: Umberto Carretti (SLC-CGIL), Chiara Chiappa (Tavolo Spettacolo Lavoro Legalità Sicurezza), Italo Inglese (AGIS), Giulio Stumpo (Legacoop)

 

  1. Reti protettive per i lavoratori dello spettacolo: le riforme necessarie.

Interventi di: Emanuela Bizi (SLC-CGIL), Cristiano Chiarot (ANFOLS), Marco D'Alò (FederCultura-Confcooperative), Maurizio Giustini (Fistel-CISL)

 

  1. Risorse economiche per il Settore e politiche fiscali di sostegno: contributi ex Enpals confluiti all'INPS per finanziare politiche per lo spettacolo.

Interventi di: Fabio Benigni (Uilcom UIL), Francesca Bernabini (Federdanza), On. Francesco Boccia (Presidente Commissione Bilancio), Gennaro Milzi (SIAE), On. Roberto Rampi (Commissione Cultura), Giordano Sangiorgi (AudioCoop)

 

Intervento dell’On. Silvia Costa, Presidente Commissione per la Cultura e l’Istruzione del Parlamento Europeo

 

Invitati con contributo sui temi che hanno confermato la partecipazione:

  • On. Micaela Campana (Commissione Giustizia), On: Giancarlo Giordano (Vice-presidente Commissione Cultura), Sen. Elena Ferrara (Commissione Istruzione), On. Giulia Narduolo (Commissione Cultura), On. Alessia Rotta (Commissione Lavoro), Elly Schlein (Commissione per lo sviluppo, Parlamento Europeo)

 

  • Onofrio Cutaia, Direttore Generale Spettacolo, MIBACT

 

  • Ferdinando Montaldi, Dirigente vicario Direzione Centrale INPS

 

Conclusione dei lavori: Carlo Fontana, Presidente AGIS

 

L'iniziativa si terrà presso la sede AGIS in via di Villa Patrizi, 10

Si prevede di terminare i lavori intorno alle ore 16:00

 

Connetti