Cristina Fois, Chiara Sarais e il gruppo Feminas

 

 

 

CRISTINA FOIS - CHIARA SARAIS e il gruppo FEMINAS presentano uno spettacolo di grande spessore artistico e culturale tutto al femminile, con cantanti, ballerine e musiciste, un vero 'varietà' etno-sardo, unico nel suo genere.

Lo scopo è quello di voler comunicare ed affermare l?appartenenza ad una grande terra e ad una grande cultura capaci di relazionare il passato ed il presente.

 

Il repertorio è molto allegro e prevede l'esecuzione di balli e canzoni tra le più belle della musica sarda, siano esse melodiche, tradizionali o inedite e le musiche originali, gli arrangiamenti e le rielaborazioni sono sempre rispettose della tradizione ed in perfetto equilibrio tra folk ed innovazione.

A prevalere è infatti la costante ricerca di armonie nel solco della tradizione più vera, con legittimi e salutari innesti di un sound più contemporaneo.

?Non mancano poi musica italiana, latin, revival, dance e balli di gruppo... un repertorio eterogeneo per accontentare e coinvolgere totalmente il pubblico.

 

Il tutto è infine sottolineato da un sapiente gioco di luci, dalla magica atmosfera delle musiche allegre e ballabili, dai colori dei costumi di scena, dalle scenografie e dall'armonia delle coreografie (ideate da Cristina Fois, forte della sua esperienza nel settore, anche come ballerina dopo 24 anni di spettacoli), per creare un perfetto connubio con le musiche e le antiche melodie tradizionali.

Anche i costumi e le scenografie sono stati progettati dalla vulcanica Fois, con accurata scelta di tessuti e colori, in omaggio e costante rimando alla straordinaria eleganza e raffinatezza cromatica dei costumi dell'isola.

Uno spettacolo ricco e completo dunque, interamente interpretato dal vivo ed in cui il coinvolgimento della platea è ottenuto grazie ad una interazione costante, ad un dialogo continuo.

 

Le caratteristiche di allegria e divertimento, calore, energia, immmediatezza, improvvisazione, tradizione e modernità sono la formula vincente di questo show.