Spettacoli Ippogrifo

 

TUTTA COLPA DI EVA

Lo spettacolo Tutta colpa di Eva, scritto e diretto da Alberto Rizzi, affronta in modo assolutamente diretto e attuale il tema della violenza sulle donne. La trama contiene accenni a tutti quei reati che solo negli ultimi anni hanno assunto forma giuridica: stalking, mobbing, discriminazioni di genere. La storia è ambientata in una galleria d?arte dove i soci proprietari Roberto e Marta assumono Sveva, una giovane segretaria dal passato ambiguo. Ma chi è la vittima e chi il carnefice? Difficile dirlo fino al colpo di scena finale, in uno spettacolo che tiene incollato lo spettatore alla poltrona con il suo susseguirsi di eventi nei quali sono accolte non solo le prospettive delle vittime, ma anche quelle dei carnefici.

 

 

 

 

ANTIGONE

Dal Capolavoro Di Sofocle Un Visionario E Poderoso Nazi – Cabaret Lo Spettacolo
Un'Antigone colorata, visiva e cinematografica che ricolloca il capolavoro di Sofocle in un cabaret della Berlino nazista del 1939. Ricordando Anouilh e Brecht il regista Aberto Rizzi riporta l?opera alla forza originale dello scontro tra un singolo e la tirannia. Le parole restano quelle di Sofocle, le parole che da oltre 2500 anni vivono nei teatri di tutto il mondo. Completamente nuovo invece è il mondo visivo creato dalla regia pieno di invenzioni, di suggestioni che avvicinano il classico allo spettatore moderno. In scena si canta, si suona, si recita e si sogna...

 

 

 

FURIOSA

Nel giardino dell'impossibile crescono i frutti del meraviglioso: sono i boschi della fantasia che dal poema di Ariosto ”Orlando Furioso” piombano sulla scena, ricordando l'antica via dei cantari che di Francia e di Spagna scendevano nella valle padana e inventavano su una lingua già europea le storie di Orlando, Angelice, Ferraguto e degli altri paladini.
In scena tre attori, che con machinae speciali, corde, scale e salti e capriole raccontano le storie dei paladini, in un furioso vortice di immagini dove compaiono giganti, cavalli volanti, eserciti, città murate.
In scena prende vita la fantasia con una strizzata d’occhio alla antica commedia dell’arte di piazza che da sempre narro’ le incredibili storie di Orlando.

 

 

 

SIC TRANSIT GLORIA MUNDI

Un monologo fanta-storiografico che immagina come in un futuro possibile, benchè poco probabile, sul soglio di Pietro salga una donna. Una potente e immaginifica riflessione sul ruolo della donna nella chiesa cattolica. Non solo per parlare dell'esclusione delle donne dal sacerdozio, ma più in generale per analizzare le ragioni storiche, teologiche e religiose della sudditanza della donna all'uomo nella chiesa e nel cattolicesimo laico.
Tre sono i pilastri dello spettacolo: il ruolo della donna nel passato della chiesa, la biografia inventata della prima papessa e infine una storia alternativa e possibile della chiesa attraverso le donne. Critica surreale ed estrema al maschilismo della chiesa e quindi al maschilismo del mondo laico. Si uscirà dallo spettacolo spiazzati e storditi domandosi davvero "in fondo perché è tanto bizzarro immaginare una donna papa?".

 

 

 

ILIADE
Di Omero/Baricco, Regia Di Alberto Rizzi
Coproduzione Con Fondazione Aida
Novita' Assoluta, Disponibile Da Marzo 2016
Altri spettacoli:

EMILIO IL CONIGLIO: per l'infanzia
MEMENTO: per il giorno della memoria
KABARET DEI GENOCIDI: per le giornate della memoria e del ricordo
SOGNANDO EDITH PIAF: Concerti spettacolo con Clelia Cicero
LUCI-OH: con Andrea Manganotto

E per l'estate 2016:

HOTEL SHAKESPEARE: Da William Shakespeare, spettacolo itinerante a quadri unico nel suo genere. Per ville, parchi e castelli.

Link video promo Hotel Shakespeare 900
Link video promo Hotel Shakespeare 700

MOLTO PIACERE, CASANOVA

Link video promo Casanova

 

Scheda Artista IPPOGRIFO

Connetti